Shin Ki Tai

PARTECIPARE AI CORSI

Per continuare a fare attività in sicurezza e venire incontro alle esigenze degli Associati, Shin Ki Tai asd promuove il rispetto di alcune importanti regole.

IMPORTANTE
Per partecipare alle lezioni in palestra occorre obbligatoriamente leggere l’apposita Informativa e compilare ogni 14 giorni l’autodichiarazione relativa al proprio stato di salute. Si raccomanda di portare il documento stampato e compilato in occasione della prima lezione in palestra o all’aperto, e consegnarlo all’Istruttore o in reception, oppure inviarlo in formato pdf all’indirizzo email info@artimarzialiparma.it.

Per partecipare alle lezioni in palestra è necessario essere in possesso di un certificato medico valido. Ricordiamo che la validità dei certificati in scadenza in questo periodo è stata prorogata per 90 giorni dalla fine dello stato di emergenza (quindi a partire dal 31 luglio 2020). Per partecipare alle lezioni in palestra è anche obbligatorio compilare e firmare un’autocertificazione che attesti il proprio stato di salute e in cui si dichiara che non si è venuti a contatto con malati di Covid-19 negli ultimi 14 giorni e che non si è stati sottoposti a tampone o test sierologico.

Si possono effettuare lezioni in palestra di Karate, Aikido, Taekwondo, Capoeira, Battojutsu e Functional Training al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti e con un numero massimo per ogni lezione stabilito dai Protocolli di sicurezza delle singole discipline.

Distanziamento consentito: 1 metro a riposo oppure 2 metri in caso di attività fisica con particolare attenzione a quella intensa.

SALA GRANDE – DOJO: max 30 persone

SALA PICCOLA – ROSSA: max 15 persone

PER PARTECIPARE ALLE LEZIONI BISOGNA OBBLIGATORIAMENTE PRENOTARLE TRAMITE L’APP SPORTCLUBBY, clicca sul pulsante qui sotto! Dopo la registrazione da effettuare solo tramite cellulare e tramite indirizzo email attivo, arriverà una mail da SportClubby con un link sul quale occorre cliccare per la conferma. Oltre a prenotare in app, in palestra bisognerà poi segnare nome e cognome sul Registro Presenze.

LEZIONI IN PALESTRA

L’ingresso in palestra è consentito solo ai Soci (questa regola era valida anche prima del Covid-19). Agli accompagnatori dei minori non è consentito accesso al primo piano: bambini e ragazzi dovranno essere lasciati al primo piano prima delle lezioni e recuperati al termine con la stessa modalità.

I moduli necessari per la partecipazione alle lezioni potranno essere compilati al primo piano: abbiamo allestito un tavolo per evitare di creare assembramenti in reception.

Per accedere a Shin Ki Tai asd, fino a nuove disposizioni, è necessaria la mascherina. La mascherina va indossata anche negli spazi comuni, in reception e negli spogliatoi. La mascherina non è invece raccomandata per lo svolgimento dell’attività fisica*.

Una volta arrivati al primo piano, si lasciano come sempre le scarpe nella scarpiera, possibilmente all’interno di un sacchetto personale.

Si accede allo spazio della scarpiera uno alla volta e mantenendo la distanza di sicurezza di almeno 1 metro. Si raccomanda l’utilizzo di calze pulite per l’accesso al secondo piano.
Sulle scale bisogna mantenere sia la destra, per salire e scendere, che le distanze. Si raccomanda puntualità per partecipare alle lezioni e rapidità nell’uscire dalla palestra dopo le lezioni.

All’ingresso si troverà un dispenser di gel disinfettante: deve essere utilizzato per igienizzare le mani all’arrivo e all’uscita dalla palestra

All’ingresso è collocato un termoscanner per rilevare la temperatura corporea. L’ingresso è vietato se la temperatura supera i 37,5°. La temperatura viene controllata dall’istruttore presente oppure dal personale addetto. Non si può utilizzare il termoscanner senza permesso.

Dopo aver disinfettato le mani è necessario segnare nome e cognome nel REGISTRO PRESENZE in reception. Gli istruttori provvederanno a registrare i minori che non riescono a farlo in autonomia.

Si dovrà arrivare in palestra possibilmente già cambiati e con una borsa o zaino contenente gli effetti personali e sacchetti sigillanti in cui raccogliere i propri rifiuti (fazzoletti, guanti monouso, ecc). Se ci si deve cambiare o comunque si deve accedere allo spogliatoio, l’ingresso nello spogliatoio è consentito per un massimo di 3 persone adulte alla volta o di 4 bambini alla volta.

Le docce sono consentite per un massimo di due persone alla volta e distanziate.

Vietato lo scambio di bottiglie d’acqua, asciugamani e altri oggetti personali. Ogni indumento od oggetto personale deve essere riposto nella propria borsa o zaino per l’intera permanenza in palestra (non bisogna lasciare in giro le proprie cose). All’ingresso è a disposizione un portarifiuti per contenere i rifiuti prodotti dopo le pulizie.

I servizi igienici devono essere disinfettati prima e dopo l’utilizzo con prodotti messi a disposizione dalla palestra (spray disinfettante). Obbligatorio lavarsi le mani dopo aver utilizzato i servizi igienici.

Non è consentito sostare nello spazio antistante la reception: una volta entrati, si può andare negli spogliatoi se non sono presenti più di due persone persone all’interno, oppure accedere direttamente alle sale per la lezione, mantenendo la distanza di sicurezza. Ai genitori dei bambini che arrivano in anticipo si raccomanda di attendere fuori dalla palestra il momento opportuno per far salire i minori, possibilmente aspettando il maestro.

Nel periodo di permanenza all’interno della Shin Ki Tai asd, è vietato toccare i cartelli. Si raccomanda in generale massima accortezza nel toccare le superfici: se capita di appoggiarsi o mettere una mano sul bancone o su un tavolo, sono a disposizione dei disinfettanti per pulire la superficie con cui si è venuti a contatto. Questo è importante per la sicurezza propria e degli altri.

Gli istruttori daranno istruzioni sulla disposizione degli allievi in modo che possano svolgere attività in sicurezza. Gli istruttori vigileranno sul rispetto delle distanze di sicurezza e dovranno segnalare coloro che non osserveranno le regole.

Solo l’istruttore o persone da lui indicate potranno provvedere all’apertura/chiusura delle finestre per garantire la corretta aerazione dei locali. Al termine dell’operazione di chiusura/apertura occorre disinfettare le maniglie.

Una volta terminata la lezione, ogni partecipante, indossando la mascherina, dovrà aiutare l’istruttore a disinfettare il pavimento con gli appositi prodotti e strumenti messi a disposizione. I rifiuti devono essere gettati nell’apposito contenitore all’ingresso.

Una volta terminata la lezione e recuperata la propria borsa o zaino, si raccomanda di uscire dalla palestra uno alla volta, mantenendo la destra sulle scale, evitando assembramenti e osservando le distanze di sicurezza.

Due parole sulle mascherine…

*Le mascherine facciali presentano un importante limite dato dalla loro “respirabilità” cioè dalla caduta di pressione del flusso d’aria attraverso il materiale. Tale caduta di pressione, ampiamente tollerabile da persone a consumo metabolico “di riposo” o di blanda attività fisica, può dimostrarsi troppo alta invece per persone in una fase di alto consumo metabolico, quali gli atleti impegnati in un allenamento o gara. La protezione fornita dalla mascherina, dunque, causa in questi casi un aumento di altri rischi, primo tra tutti il rischio di grave affaticamento.
Di conseguenza, le mascherine dovrebbero essere sempre consigliate a tutte le persone, sia atleti che operatori sportivi, in fase di consumo metabolico “di riposo” o di blanda attività fisica, mentre sono sconsigliate in caso di medio e alto consumo metabolico e dovrebbero essere sostituite da altre misure di mitigazione, per esempio; visiere, distanziamento, ecc.